Cantisani condannata ad 8 mesi, ora rischia la sospensione

E’ stata condannata ad otto mesi Maria Maddalena Cantisani, dirigente del settore trasformazioni urbanistiche del Comune di Salerno. Nota anche per essere la nuova lady De Luca, per l’architetto, ora, in virtù delle normative sull’anticorruzione, si profila anche la sospensione dell’attuale incarico con il trasferimento ad altre funzioni nell’ambito di Palazzo di Città. La vicenda riguarda un’autorizzazione concessa ai Cantieri Soriente. Da qui l’avvio delle indagini e del successivo processo, conclusosi, in primo grado, con la condanna della dirigente comunale. La notizia non è passata inosservata a Palazzo ma soprattutto non passano inosservate le conseguenze della sentenza recentemente pronunciata dal Tribunale di Salerno.

Consiglia